COME TI SALVO IL GUARDAROBA

Ciao ragazze!!!

Come state? Chi mi segue sui social sa che sono super mega impegnata in questo periodo…ho mille idee e mille progetti da compiere!!!

Come ben sapete ho frequentato un corso di Closet Organizer con Elena Dossi il 21 ottobre e ho appena ultimato quello da Consulente d’immagine e personal shopper con Carla Gozzi.

Ho pensato di unire queste due esperienze e di scrivere un post SALVA ARMADIO!

Come avere TUTTO SOTTO CONTROLLO e COSA NON DEVE MAI MANCARE.

bfe5fc49b3f9fc7c626fe03d36bd5230

Siete pronte?

L’ armadio perfetto stile SHOW ROOM è fatto di piccoli accorgimenti che sembrano banali ma che non tutti fanno ( me compresa fino adesso!).

 

Consapevole che non abbiamo la cabina armadio di Carrie Bradshaw, vi lascio delle piccole chicche che possono migliorare notevolmente l’effetto WOW:

Per cominciare le grucce devono essere tutte della stessa fattura e fate attenzione che siano rivolte tutte nello stesso verso.

Le scatole possono essere di grande aiuto nel nostro organizer ma fate attenzione a non metterci dentro cose che non utilizzate più.

Se sulle scatole applicate etichette colorate e divertenti, in questo modo salta subito all’occhio il contenuto senza andare a tentativi.

Le scarpe NON devono essere mai riposte nell’armadio e neanche sotto il letto.

Dividi tutto per categoria o per colore (se hai un gardaroba che lo permette) e sistema tutto con la regola del VERTICALE aiutandoti con i divisori.

Es. troverai molto più facilmente gli slip che cerchi se li sistemi in verticale e recuperi molto più spazio (pensate all’organizzazione dei cassetti nei negozi di intimo).

3091c7ac751c7e687f7e1a127440f064

Fate in modo di tenere a portata di mano e a vista ciò che utilizzate frequentemente.

Fin qui ci siamo, è piuttosto semplice vero? Alla portata di tutti!

Ora vi faccio vedere la differenza tra i miei due armadi, uno in cui devo ancora metterci mano e quello sistemato secondo questo metodo:

Differenza notevole direi!

Ma cosa non deve mai mancare in un guardaroba per averlo funzionale al 100% e a prova di qualsiasi occasione d’uso?

Ecco i MUST HAVE salva occasione: (la lista è lunga girls…ma ovviamente fate vostri solo quelli inerenti al vostro stile di vita!)

CAMICIA BIANCA (formale, in cotone, oversize)

BLUSA BIANCA IN SETA

TRENCH COLOR CACHI E NERO

PANTALONE NERO DI LINEA A MATITA

CROPPED PANTS

JUMPSUITE (molto versatile, è un vero salva occasione!)

PENCIL SKIRT (gonna a tubino)

“A” LINE SKIRT (gonna dalla linea ad “A”, stretta in vita e svasata in fondo)

BLACK SMOKING

COLLANT NUDE (è un salvavita se lo prendi impalpabile e trasparente, consigliato quello di Philippe Matignon 8 denari nude)

DECOLLETE NERA E NUDE IN VERNICE

SANDALO GIOIELLO

BROGUE NERE

BALLERINE

COLLANA E PARURE DI PERLE

GIOIELLI IN CRYSTAL

BORSA A MANO RIGIDA E STRUTTURATA

SHOULDER BAG (tracolla, per i nostri pomeriggi informali)

CLUTCH

ABITO NERO BUSINESS (formale, pulito e lineare)

ABITO NERO DA COCKTAIL (più easy e frivolo)

Bene! A quanti avete fatto CHECK?

Pensavate di averli tutti??? Anche a me ne mancato parecchi!!!!!

Come risolvere definitivamente il COSA MI METTO?????

431D232D00000578-4775040-image-m-63_1502295592645

Le regole d’oro per fare abbinamenti in 3 minuti sono:

  1. avere chiaro l’occasione d’uso (cosa si va a fare e dove)
  2. dividere per categoria (aiuta a individuare con facilità i vestiti che vogliamo abbinare)
  3. non correre sempre dietro alle nuove tendenze
  4. scegli vestiti versatili che si abbinano tra di loro
  5. farsi amici gli accessori

Che dite? Vi sono stata di aiuto con questo post?

Se si, mettete un like!

E ricordatevi che se dal vostro armadio avete eliminato parecchia roba magari anche poco usata, ci sono io che organizzo fantastici SWAP PARTY!

Il prossimo sarà l’11 dicembre a Reggio Emilia.

Continuate a seguire per i dettagli che pubblicherò nei prossimi giorni.

A presto

Valentina

 

 

 

Annunci

RESTYLING

Ciao ragazze!!!!

Lo so!!! Ormai penserete che sono una latitante fatta e finita!!!

Come mio solito quando decido di fare una cosa…la faccio in grande e su tutto!

Chi mi segue su Instagram sa che ho pubblicato una foto dove spiego che “RESTYLING” è la mia parola ufficiale del mese, ma me la porterò avanti anche nel mese successivo.

20171022_163541

Ultimamente in casa mi sentivo soffocare dalle cose accumulate negli anni, dal guardaroba straripante così ho deciso di cominciare a fare un po’ di DECLUTTERING serio!!!

Quindi mi sono ritrovata a ristrutturare casa e a cambiare mobili e a eliminare tutto il superfluo per un approccio minimal.

Dopo la casa passerò al guardaroba.

Sabato scorso ho partecipato a un corso di CLOSET ORGANIZER con Elena Dossi di Rinchiudetely e quindi proverò a creare un effetto show room nel mio guardaroba…impresa ardua!!!

Comunque dedicherò un intero articolo a questo argomento e vi mostrerò il prima e il dopo.

La mia fase di restyling finirà con il blog dove apporterò molte modifiche e un po’ di novità…metterò ordine anche qui!

Nel frattempo mi districo tra allestimenti vari e corsi di formazione.

Il prossimo è da Carla Gozzi!

22089601_1948575752022525_1684170556864486225_n

Farò il corso da Consulente d’immagine e personal shopper!!

Se vi interessa avere aggiornamenti in tempo reale seguitemi sulla mia pagina facebook, dove potete vedere anche le foto dei miei eventi.

A presto

Valentina

MALVA E BORGOGNA: UN AUTUNNO CHIC

Ciao ragazze,

l’autunno è arrivato e le giornate sono già diventate più corte (cosa che non mi piace per niente!), ma anche se l’estate già mi manca cerco di godermi in pieno quello che questa stagione offre.

La zucca, posso andare a correre in pieno giorno e godermi il leggero calore del sole, il plaid sul divano con una bella tisana fumante, vedere come il paesaggio cambia con il cadere delle foglie e tutto si colora di arancione e marrone…bhè potrei stare qui ancora per un bel po’ ma non voglio annoiarvi.

E a voi? Piace l’inizio dell’autunno?

Di solito noto che con il finire dell’estate anche i miei look iniziano a incupirsi, tendo a scegliere colori come il grigio e il nero.

Ma quest’anno mi sono letteralmente innamorata di questi due super colori: il malva e il borgogna.

Abbinati insieme poi…sono davvero favolosi!

 

20171005_160200

Top bra: Victoria’s Secret

Maglione oversize: Bershka

hey be lovely be you.tumblr.com

hey be lovely be you.tumblr.com

glam radar

glam radar

the atlantic pacific.com

the atlantic pacific.com

Si accoppiano molto bene entrambi con altri due colori protagonisti di questa F/W 2018: il NAVY PEONY e il SHADED SPRUCE.

C’è un negozio nella mia città, Reggio Emilia, che sta puntando le vetrine e i look con l’abbinamento di questi colori…il negozio si chiama Ciak e io sono costantemente tentata a comprare l’intera collezione.

 

Ho comprato questo bellissimo abito firmato Vicolo in velluto color malva e l’ho indossato per il mio evento “Hollywood Swap Party night” ed è davvero favoloso e d’altri tempi, tanto che ho ispirato il mio look ad Ava Gardner in chiave moderna.

IMG_8077.jpg

Ultimamente sto lavorando a un progetto per il WEDDING DAY e presto prenderò  l’attestato da wedding planner.

Ho trovato particolarmente indicati questi due colori per chi volesse sposarsi in autunno.

Un matrimonio chic e romantico con un armonia fra i colori che difficilmente sarà dimenticato, sicuramente così se ne vedono pochi in giro…e io lo so! 😉

 

crazyforus.com2.png

crazyforus.com

deer pearl flowers - wedding blog

deer pearl flowers – wedding blog

eleganceweddinginvite

eleganceweddinginvite

 

Se l’articolo vi è stato utile mettere un like 🙂

Sono curiosa di sapere se anche voi amate questi colori o se li trovate bene abbinati con altro.

Seguitemi anche su Instagram e Facebook 🙂

Vi lascio con due RED CARPET FAVOLOSI: a destra Lily Collins in Zuhair Murad (io lo amo!) ai Golden Globe Awards 2017; a sinistra Blake Lively in Gucci al Festival di Cannes 2014.

 

A presto

Valentina

HOLLYWOOD SWAP PARTY NIGHT

Ciao ragazze!!!!

Eccoci con un party nuovo di zecca!!!!

Ispirato a Hollywood…sarà un party a tema in tutti i sensi!

Si perché avrete la possibilità di vestirvi imitando la vostra attrice preferita oppure l’eroina di un film che adorate!

Oppure semplicemente da dive da red carpet!

LE PROTAGONISTE SIETE VOI!

Ci sarà un fotografo a immortalare la vostra immagine su un vero red carpet.

E proprio come sull’ Hollywood Boulevard ci sarà un artista di strada per disegnare divertenti caricature!!!

E poi ovviamente…SWAP PARTY!!!!

ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE!!!!

IMG-20170914-WA0009

LOS ANGELES CON UBER

Ciao ragazze,

eccomi di ritorno dopo la mia vacanza in California!

IMG_20170828_101904_503.jpg

 

La mia permanenza a Los Angeles è stata breve ma intensa, infatti 8 giorni sono davvero pochi se vuoi fare un viaggio on the road…ma sono abbastanza per visitare le attrazioni più belle che la città offre!

Ma la mia vacanza sarebbe stata un disastro se non ci fosse stato Uber!

Uber è un app ancora poco conosciuta in Italia ( a Reggio Emilia non esiste proprio!!!) ma è utilizzata da moltissimi anni all’estero.

E’ una sorta di taxi privato ma molto più economico.

Tramite l’app (che rivela la tua posizione attuale) inserisci l’indirizzo di destinazione.

L’app ti rivela il costo della corsa e il tempo per raggiungerlo.

Ora puoi scegliere l’auto che preferisci ( city car, berlina nera, extra lusso ecc.)

Per risparmiare ancora di più c’è l’opzione “pool” che ti permette di condividere l’auto con qualcun altro in modo da condividere il costo della corsa.

Immetti il numero di posti che ti servono e il gioco è fatto!

Chiami la tua corsa e nel giro di qualche minuto hai la macchina a tua disposizione! (il tempo massimo che ho dovuto aspettare è stato 5 minuti 😉 )

Uber ti invia subito un messaggio del modello della macchina, della targa e del suo propetario con recensioni annesse.

Se non ti convince…annulli la corsa! 😉

L’app da anche la possibilità di prenotare le corse.

Un altro dettaglio comodissimo è che l’app è collegata con la carta di credito, quindi al momento della richiesta paghi già con la carta.

E’ comodo perché non devi star li a cercare i contanti, monete e monetine…soprattutto se la valuta è straniera!

Alla fine della corsa Uber ti chiede di fare una recensione sull’autista (anche l’autista farà la sua recensione su di te, occhio! ).

La mia esperienza con Uber è stata molto positiva, gli autisti erano tutti molto simpatici e cordiali, pronti a scambiare due chiacchere.

Cosa importante ti danno delle dritte su cosa vedere o in che locale andare…chi può saperlo meglio di loro che ci abitano?????

Ho conosciuto delle vere e proprie macchiette!!! Un ragazzo sapendo che eravamo italiani ci ha messo su musica italiana e siccome a lui piaceva Laura Pausini ha iniziato a cantare le sue canzoni! Non mi sarei mai aspettata di girare per Los Angeles con le canzoni di Laura Pausini e il tipo che provava a cantarla in italiano! Il momento è stato epico e molto divertente!

La ragione per cui dico che Uber mi ha salvato la vacanza ( e il portafoglio!)  è perché nonostante avessi controllato dall’Italia i servizi dei mezzi pubblici di Venice Beach ( avevo li l’albergo), una volta arrivata invece mi sono resa conto che non era proprio così.

La zona di Venice Beach è collegata davvero male con il centro di Los Angeles.

La metropolitana era solo a Santa Monica ma per arrivare a destinazione si dovevano cambiare due linee.

Era stressante solo l’idea di dover andare da qualche parte con i mezzi pubblici.

Venice dista 45 minuti dal centro, vale a dire almeno 70 $ di taxi (una rapina!). Impensabile!

Con Uber andavo in centro con 15 $ (quasi quattro volte meno!!!!).

L’ultima possibilità era noleggiare un’auto che per tre giorni hanno chiesto 180 $ esclusa assicurazione e benzina ovviamente.

Poi però ci sarebbe stato il problema del parcheggio…altri soldi!

In alcune zone erano 6 $ l’ora, insomma sarebbero volati soldi a dismisura!

Con Uber in totale di 8 giorni di vacanza ho speso 150 $.

E sono andata a Griffith Park, Hollywood, Beverly Hill, Universal Studios e tante volte a Santa Monica…insomma ho girato tantissimo senza stress, senza pensieri e con i soldi che ho risparmiato ho fatto tante altre cose più divertenti! 😉

Con Uber l’unica cosa di cui hai bisogno è una connessione wi.fi…quindi prima di partire investi in un buon pacchetto dal tuo gestore telefonico per gli USA e il gioco è fatto!

E’ vero che i locali sono provvisti di wi.fi, ma non tutti hanno la rete libera e a volte nonostante ti abbiano dato la password non funzionano.

Santa Monica invece è provvista di una rete wi.fi che copre tutta la zona, senza il bisogno di andare in qualche locale 😉

E’ la prima volta che lo vedo!

IMG_20170824_001303_406.jpg

Se avete l’occasione, andate in California! E’ un sogno!

Valentina

 

 

 

FLAMINGO POOL SWAP PARTY – 17 LUGLIO 2016

 

Ciao ragazze,

il 17 luglio si è svolto presso la piscina del Ristorante Mareluna (Reggio Emilia) il fantastico Flamingo pool party!

L’evento più fashion dell’estate è stato un successo e gli swap party diventano sempre più conosciuti e apprezzati!

Ma ecco qualche foto dell’evento:

IMG_1424IMG_1426IMG_1434IMG_1453 - CopiaIMG_1492IMG_1464IMG_1484

IMG_1525IMG_1526IMG_1550

IMG_1569IMG_1570IMG_1586IMG_1608

IMG_1645IMG_1662IMG_1649IMG_1655

IMG_1679.jpg

L’album completo dell’evento potete trovarlo sulla mia pagina FB:

https://www.facebook.com/redcarpet.partyplanner.reggioemilia/

Le mie collaborazioni sono state:

Marisa di Moda da Regine – Consulente d’immagine e personal shopper

Rossella – Make up artist

Staff di Mark’M barber shop di Reggio Emilia – hair stylist

Emanuela e Irene – consigliere di bellezza Yves Rocher

Alberto Bertolani – fotografo

Se non sai cos’è uno SWAP PARTY e vorresti capirci qualcosa in più, leggi il mio post:

5 VALIDI MOTIVI PER PARTECIPARE A UNO SWAP PARTY

Il prossimo evento è previsto per settembre!

Stay tuned e continua a seguirmi se sei interessata a partecipare 😉

Vi auguro buone vacanze girlsssss!!!!!

A presto

Valentina

 

COME FARE LA VALIGIA PERFETTA

Ciao ragazze,

ormai le vacanze sono alle porte e nella nostra testa sempre il solito dilemma: COSA METTO IN VALIGIA?

 

Processed with VSCOcam with m5 preset

robba.tumblr.com

 

In tante entrate completamente in crisi quando arriva il momento e capita spesso di portare troppa roba o troppo poca.

Le cose si complicano poi se si deve prendere un aereo perché ci sono limiti e pesi da rispettare.

Dopo tanti viaggi e tanti sbagli ho trovato un metodo per me infallibile!

Ho creato per voi una lista di come preparo io la valigia, metodo che fino adesso in viaggio non mi ha mai fatto sbagliare un colpo.

Mi sono sempre ritrovata pronta a qualsiasi imprevisto e non ho mai dovuto fare acquisti riparatori e sono sempre riuscita a fare shopping in vacanza senza dovermi preoccupare del peso della valigia di ritorno!

Siete pronte?

Questi sono i miei TIPS per una valigia perfetta:

1. CONTROLLARE IL METEO DEL POSTO IN CUI SI VA
E’ sempre bene controllare meteo e temperature del posto in cui andremo per essere pronte a qualsiasi evento atmosferico!

E’ vero che il meteo non è sempre affidabile ma almeno ci faremo un’idea di quello che ci aspetta e delle temperature a cui andremo incontro!
2. FARE UN PROGRAMMA DELLA VACANZA E UNA LISTA DI OCCASIONI CHE CAPITERANNO
Es. Giorno 1: colazione, spiaggia, visita in città, cena al ristorante
Calcoliamo 3 cambi: costume e copricostume, look da città, look da sera
CALCOLA QUESTO PER TUTTI I GIORNI DI SOGGIORNO E AGGIUNGI LOOK DI EMERGENZA
RICORDATI DI COMPRENDERE I CAPI DI SERVIZIO (es. pigiama, indumenti per il fitness)
COSA NON DEVE MAI MANCARE:

  • PIUMINO LIGHT
  • SCIARPA ( che puoi utilizzare come telo, pareo, copricapo ecc.)
  • OMBRELLO PIEGHEVOLE

3. DECIDERE I LOOK
Ovviamente bisogna ottimizzare i capi! Ogni cosa che decidiamo di portare deve abbinarsi perfettamente almeno ad altri 3 capi in modo da poterla utilizzare per look diversi.
– PARTI DALLE SCARPE ( comode, versatili e dai colori neutri)
3 TOP: sneakers, tacchi, sandali o stivali
– SCEGLIERE LE BORSE (segui la regola delle scarpe)
3 TOP: zaino, mini bag a tracolla, pochette
– VESTITI
BISOGNA PENSARE AGLI OUTFIT, AI LOOK COMPLETI E NO AI SINGOLI CAPI
Consiglio di mettere tutto quello che vorremmo portare sul letto e iniziare a creare i look in base alle occasioni d’uso di cui parlavamo prima.
Dovremo ottimizzare al massimo i capi, però se hai posto spazio anche a qualcosa di estroso!
– PORTA ACCESSORI DIVERSI E COLORATI: Occupano poco spazio e cambiano completamente un look!

Ecco qualche foto di esempio che rende l’idea:

 

 

caitlin c..jpg

caitlin c.

 

 

bba7fb2d5b730a7ec0f7a1d4874b105b

bloglovin

4. PROVARE I LOOK SCELTI E FOTOGRAFALI
E’ VERO! Fare la valigia così impieghi un sacco di tempo…ma è tutto tempo che recupererai in vacanza! E sarai sempre perfetta senza neanche pensarci!

 
5. METTI TUTTO IN VALIGIA (finalmente!!!)
CONSIGLIO PER CHI VIAGGIA IN AEREO:
Riempi al massimo il bagaglio a mano e occupalo con i look dei primi giorni, mettici le cose preziose e gli essenziali. Purtroppo capita che il bagaglio da stiva venga smarrito, quindi è bene portare con noi quello che non vorremmo mai perdere.

Il mio metodo di organizzazione valigia è piaciuto molto anche a Linda, che ha un bellissimo blog sui viaggi e ha pubblicato un post a riguardo:

http://www.wlust.org/2017/07/16/prepara-la-valigia-perfetta-in-poche-mosse/

La mia amica e blogger Ilenia ha creato una check list davvero molto bella da scaricare con tutte le cose essenziali da non dimenticare in viaggio, la trovate qui:

https://ileniasugar.com/2017/07/24/la-valigia-perfetta-scarica-la-tua-check-list-e-smetti-di-dimenticare-lo-spazzolino-da-denti/

Oltre a essere un’organizzatrice di eventi, organizzo anche i viaggi e le valigie con il mio servizio la VALIGIA DELLE VACENZE, date un occhio qui:

https://redcarpetstyle.org/la-valigia-delle-vacanze/

E voi che metodo avete per fare la valigia?

Se avete ancora qualche dubbio, scrivetemi! 🙂

Amiche wanderluster,  buon viaggio con la valigia perfetta!

A presto

Valentina